FAVOLA ILLUSTRATA DA MIO FIGLIO – storie di pesci, granchi e pomodori di mare

14247851_10154051907774773_335996399_o.jpg

Acquerello di Sebastian – Le tre ragazzine cattive

Buongiorno a tutti, cari lettori di Favolesvelte! Sono tornata in città. Siamo tornati. Io, mio marito, mio figlio e i tre gatti che ci ospitano qui a Torino. Lo sapete, vero, che i veri proprietari di qualsiasi appartamento con gatti sono proprio i gatti? Come sono andate le vostre vacanze? Ne avete fatte tante? No? Siete rimasti a casa? Comunque abbiate trscorso il vostro mese di agosto, ecco la prima di una breve serie di poesiole nate da faccende di sabbia e spuma. Questa si intitola “Le tre ragazzine cattive” ed è scaturita dall’osservazione di tre ragazzine, appunto, che si divertivano in un modo davvero crudele. Catturando granchi e bavose, le tre criminali di età compresa tra i dieci e i tredici anni, allestivano una specie di osservatorio dentro i loro secchielli, dimenticandosi di cambiare l’acqua ai pesciolini, lasciando i medesimi sotto il sole cocente per rituffarsi a catturarne altri. Con molta discerzione, Sebastian ed io abbiamo liberato alcuni granchietti dalla prigione di plastica, dopo aver visto morire diversi malcapitati animaletti.

La storia in questione, un peletto romanzata, è stata poi illustrata dal bimbo, ipotizzando la presenza di una Grande Murena vendicatrice.

 

 

Le tre ragazzine cattive

sono tre figlie, tre lune nere

son tre volti dello stesso mare

– ché il quarto è il pescatore.

Fanno il bagno nel sangue

– all’amo prendono il futuro

e le teste mozzate dei pesci.

Ridono di me, ridono di te!

Gridano la guerra in un gioco

e fanno le matasse arrotolando

la lenza del tempo con le chele.

Le tre ragazzine cattive

danzano ubriache sulla rena.

Rosolate a fuoco lento sono buone

– confessa sorridendo la Murena

e addenta la gambetta della prima

intonando un canto di vendetta.

Chi del mare ruba tutti gli ori

senza rendere indietro gli onori

dal mare stesso viene catturato

e in se stesso annega, finalmente.

🙂

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...