ANCORA UNA FAVOLA ILLUSTRATA DA MIO FIGLIO – poi penso all’autunno, giuro!

14303697_10154051907569773_166340125_o

14329254_10154051907494773_848652951_o

Acquerelli di Sebastian

Insomma, mettiamola così. La nostra realizzazione personale transita necessariamente dalla zona-centro. Il centro dell’anima. Che cosa abbiamo intenzione di realizzare veramente? Conosco persone che svolgono lavori umili e pesanti, ma sanno trovare la propria ricchezza, l’oro interiore, anche dentro situazioni che apparentemente non corrispondono ai propri desideri. Conosco persone che hanno deciso di cambiare strada, seguendo una via maggiormente corrispondente alle proprie esigenze. Non è mai troppo tardi per riconoscere il valore di quel che si sta facendo, ovvero: vivere. L’impiegato della storiella decide di fuggire alle proprie responsabilità, ma le ombre dell’animo sono sempre in agguato. Come diceva un mio amico tanto tempo fa: puoi girare intorno a tutto il mondo per cercare di sfuggire a te stesso, ma la terra è rotonda e in qualche modo ti ritrovi, prima o poi…

Buon operare a tutti.

14303682_10154051907679773_1155910249_o.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...