MIO, IL GATTO – favola vera di Ezio Crivellin

Ezio Crivellin abita ad Adelfia, in provincia di Bari, e da tempo scrive versi che pubblica principalmente online. A Mio, il gatto nero, Ezio ha dedicato la Pagina Facebook dove raccoglie la maggior parte delle sue poesie. Se Ezio scrive per diletto e per necessità, per ispirazione e per cura dell’anima, il gatto Mio è […]

IL MIO DAIMON – illustratrice a chi?

Caspiterina, Favolesvelte! Ora siete davvero in tanti! A voi blogger che seguite questo spazietto, io stamattina voglio dire ciao, ehi, ma che bello… in una parola: grazie! Sì, ne approfitto per ringraziarvi, tutte e tutti, e ammetto di essere oltremodo indegna, perché io non partecipo mai alle discussioni online, a malapena clicco un like, e […]

BELLA E IL PESCE – una fiaba

C’era una volta  una Regina di nome Bella che regnava solitaria come una stella sulle terre al di là dell’oceano nero e blu, una Regina che forse conosci anche tu. Bella era bella davvero ma senza sposo, da anni lei conservava il cuore a riposo. Era buona e virtuosa, dolce ed educata, sapeva cucinare i […]

È DA UNA FIABA… (filastrocche di Emma Fenu, prefazione di Valeria Bianchi Mian)

  Pensando al “feto” dei giorni scorsi, ai non ancora bambini e al rappresentante politico degli stessi, mascotte sotto forma di gommoso creaturino che in sé, ancora soggetto non soggetto, come quello in carne ma non ancora ossa, se ne infischia delle questioni umane fuori dal nucleo della vita che va e che viene, questa […]

UOMO – filastrocca consapevole

  Uomo appartiene al mondo vitale non agli angeli, non al divino Olimpo. Uomo abita una casa di minerale per proteggere i suoi cari dal lampo dal fulmine, dal grande temporale. Umana è la creatura senza scampo perché dimentica l’anima globale che canta storie di spazio e di tempo foreste antiche – l’anima vegetale anima […]

SILLAMIAMO – gioco a due

UNA POESIA CHE HO SCRITTO SUL FOGLIO DEI COMPITI CON MIO FIGLIO UNA STORIELLA INVENTATA DA NOI SILLABA DOPO SILLABA LU-CE nel CIE-LO prende il velo CAN-CEL-LO la SPE-CIE il nome celo IN-SUF-FI-CIE-NTE (errore!) va, la rinomanza SU-PER-FI-CIE della rimembranza FAL-CE di luna si nasconde AR-CIE-RE nel buio scivolante BUC-CE di mela fatte a spicchi […]