POETICA DEI SOGNI E LA POLVERE/11 -oltre il cancello

(dal quaderno dei sogni del 2004 – tracce, schizzi, punti di sutura – storia di una separazione per mancanza d’amore) AGOSTO “Un po’ fuori dal mondo io ci sto bene. Sdraiata sotto costellazioni di amarene mature nel giardino delle delizie, sputo i noccioli dei miei supplizi. Se non m’importa di approfondire strade al di là […]

POETICA DEI SOGNI E LA POLVERE/10 – altri scritti nei cassetti

      Tiravo i peli del mio pube: ne emergeva una donna nera. Lei tirava i peli del suo pube: una giapponese faceva capolino. La giapponese, a sua volta, tirando i peli del pube vedeva nascere la donna dell’Ovest. Il tutto compreso nel Vaso (alchemico) del Nord. Scrissi: sono tendente alla nevrosi isterica. Tendo […]

POETICA DEI SOGNI E LA POLVERE/9 – scritti nei cassetti

  testo e immagine del 1997 – io in purgatorio casalingo amoroso – domenica prima di un esame   tu che lavi i piatti era buono sì è carino il discorso lo fai così pubblico guardati ma no che paura? parlerai piano scandendo il messaggio bene ombelico di fuori ma dai! dove avrò messo la […]

I SEMI – due poesie

1. Quando muoiono i vecchi e i bambini domandano che cosa sia il morire. In marcia con i bastoni al confine del bosco io gli parlo di marcescenza. “Elegy written in a country churchyard” raccogliendo primule per l’insalata – dal muro cola la colla delle partecipazioni fresche come le uova dello zio. Eccolo, il fratello […]

POETICA DEI SOGNI E LA POLVERE/8 – #sketchbook

Ricetta per l’appunto con schizzo: impastare un sogno ancora fresco associando parole assai polpose visualizzando un pizzico di polvere mescolare con cura e senza pose aggiungere piuttosto quell’assenza di strutture che addolcisce le cose più dure, che spigoli mesce e vere immagini narra a media pazienza.

UNA FIABA DI 90 ANNI – dal laboratorio con anziani

Sto preparando una presentazione per chiudere in bellezza il laboratorio di 12 incontri in perfetto stile FAVOLESVELTE, connubio di #narrazione e #arte, che ho condotto presso una struttura per anziani del torinese. L’età dei partecipanti oscilla tra gli 80 e i 97 anni. Voglio regalarvi una delle favole che racconterò domani pomeriggio alla festa che […]

POETICA DEI SOGNI E LA POLVERE/7 – Fuoco

  Appunti – Notebook, 2010 – Notes – #Sketchbook C’è il Sole allo Zenith, la Luna in faccia al Maschio, il cielo è d’inverno – e le lampare. C’è l’Agave, con i suoi fiori solitari e unici. E il Sogno. Appunti – Notebook, 2010 – Notes – #Sketchbook la Grande Madre – ella cerca una […]

TRE POESIE UTERINE

Tre poesie che ho scritto su Facebook – una delle quali non è recente. Salvataggio di versi! 1. RICONCEPIMENTO (poesia di Natale – nove mesi prima) Nel palazzo c’è assoluto silenzio – di fatto, è deserto. Solo lei, in cantina, sorseggia assenzio e non ha paura dei ladri o degli assassini – i timori tramandati […]

STATO CONFUSIONALE- una poesia

Otto miliardi di bambini in attesa di un Godot, come spettatori sordi al vitale concerto noise, noi viviamo esistenze che procedono a saltelli nell’autoaffermazione dell’assolo “Io”. Sfoggiamo sorrisi armati fino ai denti, conclamati nella demenza senile, eletti giuria disorientata, eretti in focus maniacale e ci perdiamo nei labirinti del buco nell’ozono. No, non è vero […]