POESIE D’EROMA – due amori al contrario

UNO Verso d’uccello in gabbia la tua signora Adele dal pianerottolo canticchia ma non consola. Dolcetti halloweeniani scioglie senza peccato. Tra le sue mani Adele ha ali che a sforbiciate fissò l’altro ieri alle grate. Perdono ha chiesto Psiche quando si è rotto il lume che l’accomuna alle vergini stolte ma zuccherate – che inzaccherata […]

IDEALI – una poesia

    Quella vecchia storia del gabbiano l’Albatross del marinaio che fu maledetto da Life in Death ed ora è VitA MORte quotidiana. Ali per le idee son per me ideali che da buona adulta oggi reggo in aquilone ai piedi sulla terra. Diversamente cosciente dei passi falsi – il briccone Ermes! trascrivo-leggo-riscrivo   messaggi traduco […]

AMLETICA – memento/2 poesie

Immagino l’uomo teso all’oltre-uomo ambiziosamente imperante, perfetto geneticamente modificato, a effetto. Di ogni gesto è il padrone, re del DNA Dio sulla Natura, il signore Assoluto. Gli alberi del futuro cresceranno dritti in fila indiana marionette, con regole precise l’orma dell’uomo sulla forma. Gli animali estinti e quelli sopravvissuti popoleranno gli zoo in terre asettiche. […]

POETICA DEI SOGNI E LA POLVERE/10 – altri scritti nei cassetti

      Tiravo i peli del mio pube: ne emergeva una donna nera. Lei tirava i peli del suo pube: una giapponese faceva capolino. La giapponese, a sua volta, tirando i peli del pube vedeva nascere la donna dell’Ovest. Il tutto compreso nel Vaso (alchemico) del Nord. Scrissi: sono tendente alla nevrosi isterica. Tendo […]

POETICA DEI SOGNI E LA POLVERE/9 – scritti nei cassetti

  testo e immagine del 1997 – io in purgatorio casalingo amoroso – domenica prima di un esame   tu che lavi i piatti era buono sì è carino il discorso lo fai così pubblico guardati ma no che paura? parlerai piano scandendo il messaggio bene ombelico di fuori ma dai! dove avrò messo la […]

I RACCONTI DEL CAPPELLO/Kitsune

Vieni qui a vedere Kitsune nella neve la volpe d’argento che in anima lieve attutisce il rumore dei tuoi meccanismi. Dissolve nel silenzio la patina oleosa di ogni grossolano attaccamento a qualsiasi cosa. La volpe è Kitsune che scioglie nel bianco la punta della penna per accendere un lume. I’m a Fox in the snow […]

TRE POESIE UTERINE

Tre poesie che ho scritto su Facebook – una delle quali non è recente. Salvataggio di versi! 1. RICONCEPIMENTO (poesia di Natale – nove mesi prima) Nel palazzo c’è assoluto silenzio – di fatto, è deserto. Solo lei, in cantina, sorseggia assenzio e non ha paura dei ladri o degli assassini – i timori tramandati […]

POESIA PER UNA VECCHIA TRANS

— Alla tua faccia sfatta e agli artigli ben curati abbini una Madonna delle Sante Capesante. “Maria, pettina il mio Male in fondo al mare nel dolore vivo dei sessantadue e passa! Mancano tre anni e poi andrò in pensione. Sto in attesa del miracolo nel ventre d’agonia.” Monca sarà Morte, poiché tu già sei […]